Seleziona regione di mercato

La nuova serie 2 di rotatori inclinabili

Engcon, leader mondiale nella produzione di rotatori inclinabili, definisce nuovi standard con la nuova generazione serie 2.

I nuovi rotatori inclinabili sono adatti all'intera gamma di escavatori, da 2 a 26 t, e presentano numerosi vantaggi in grado di aumentare ulteriormente la redditività e la flessibilità dell'escavatore.

I rotatori inclinabili della serie 2 offrono tutte le caratteristiche che hanno reso così apprezzati i predecessori, ma ulteriormente migliorate. Nei modelli EC209–EC226, il motore idraulico è situato sul lato sinistro in posizione ben protetta, ma facilmente visibile dall’operatore. Il telaio rinforzato assicura un incisivo aumento delle prestazioni. Ad esempio, l'EC219 offre una forza di demolizione superiore del 37% e una coppia superiore del 27% rispetto al corrispondente rotatore inclinabile serie B.

Tutti i rotatori inclinabili sono dotati di lubrificazione centralizzata e progettati per la massima facilità di assistenza. La funzione di inclinazione è stata aumentata a 45 gradi, incrementando ulteriormente la versatilità.

Un numero crescente di attrezzi richiede portate idrauliche maggiorate anche alle prese ausiliarie. Per questo i rotatori inclinabili più grandi – EC214, EC219 ed EC226 – sono dotati di serie di un nuovo snodo per portate idrauliche più elevate. Utilizzando una valvola detta NG10, lo snodo eroga fino a 120 litri al minuto, consentendo di collegare alle prese ausiliarie attrezzi che richiedono una portata elevata. Inoltre, il nuovo snodo è adattato per un "canale" elettrico che prevede per il futuro l'inserimento di serie sui rotatori inclinabili del nuovo sgancio rapido Q-Safe, pluripremiato per la sua innovazione ed eccezionale sicurezza.

Contatti

  1. A prescindere dal sistema di comando, i modelli EC02, EC204 ed EC206 sono equipaggiati con valvole di mantenimento del carico sul cilindro di inclinazione. Questo perché, avendo un solo cilindro di inclinazione, non è previsto un altro cilindro che possa "frenare" in caso di rottura di un tubo.

  2. I modelli EC209, EC214, EC219, EC226 ed EC30 presentano di serie valvole di mantenimento del carico (2 a cilindro) sui modelli con sistema di comando SS9 (4 tubi), mentre i modelli restanti sono predisposti per la loro installazione.

  3. Tutti i rotatori inclinabili sono dotati di proteggi-tubo a tenuta che impediscono all'olio di fuoriuscire lateralmente se si dovesse rompere un tubo.

  4. Q-Safe™ funziona indipendentemente dal sistema di comando del rotatore inclinabile ed è predisposto per EC-Oil, che permette di collegare automaticamente gli attrezzi idraulici a impianto idraulico, impianto elettrico e lubrificazione centralizzata.
  1. Lo sgancio rapido Q-Safe™ è dimensionato per tollerare una forza di scavo piena in tutte le direzioni.

  2. Il cilindro di bloccaggio è stato calcolato e dimensionato per tollerare la forza massima che può essere generata da forze di scavo esterne nel tentativo di aprire lo sgancio rapido per la dimensione della macchina in uso.

  3. L’angolo della superficie di bloccaggio verso le forze di scavo è di almeno 90° durante l'intero movimento, quindi lo sgancio rapido cerca di continuo e autonomamente di bloccare le forze di scavo.

  4. Q-Safe™ soddisfa le norme di sicurezza attuali EN 474 e SS EN ISO 12100-1 nonché la norma SS-EN ISO 13031 di prossima applicazione.

404 - Impossibile trovare la pagina

Non abbiamo trovato la pagina che stavi cercando.

Si è verificato un errore

Prova a ricaricare la pagina per verificare se il problema si ripresenta.

Si è verificato un errore

Impossibile connettersi a Internet. Verifica che la connessione di rete funzioni correttamente.